Caelum non animum mutant

Da un po’ di tempo succede.

Penso ad una risposta, ed esce Orazio.
Più raramente, Catullo.

Una volta anche Terenzio.

C’è della roba, là sotto, che si agita.
E quando entra in risonanza fa una musica bellissima, che emoziona.

Rimane l’eco, come una domanda sospesa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...