Andiamo sempre peggio

Eccoci qua, dopo anni di tentativi, stanno saltando anche gli ultimi diritti universali garantiti in questo Paese.

E’ stato presentato in Parlamento un disegno di legge che propone di costringere (o di permettere… e già fa differenza!) i medici a denunciare gli immigrati clandestini che si presentassero da loro per chiedere cure.

Se i microcefali bottegai che costituiscono la maggioranza di questa Itaglia sapessero cosa sono i diritti universali, e la loro Dichiarazione, celebrata in lungo e in largo con tanto strombazzamento, saprebbero anche che questo non è possibile: le cure e l’istruzione si danno a tutti, senza eslcusione, senza controllo di documenti, senza distinzione di alcun tipo.

E per fortuna, aggiungerei.

Ma invece qua si continua a tirare la corda, addirittura i Comuni invece di pensare alle buche per strada e alle mense scolastiche, istituiscono sportelli e linee telefoniche per denunciare i clandestini (?!) – naturalmente a spese dei contribuenti, ma meglio così, cazzi di chi li ha eletti… e di tutti gli altri – e tutti insieme allegramente andiamo a picco spacciando questa idiozia che la ragione di tutti i mali sono i “clandestini”.

Naturalmente ce n’è anche per i Buoni,  coi loro sindaci sceriffi, vigili urbani sprangatori, ecc ecc. – che oggi hanno addirittura la faccia di bronzo (di bronzo?!) di fare dichiarazioni scandalizzate contro le ultime proposte degli altri, loro che i CPT li hanno inventati e la Bossi-Fini l’hanno lasciata in vigore senza toccarla di una virgola.

E senza contare che di garantito, nell’assistenza medica, c’è rimasto ben poco, dato che tra ticket e convenzionamenti si paga quasi per tutto – magari si paga poco, ma è un poco che per uno con le pezze al culo può fare la differenza.

Però non fa niente, no? Tutto normale…
Finchè ci sveglieremo un giorno con torme di dimostranti africani  che rovesciano le macchine, e allora tutti uniti i Poltronissimi proclameranno con sdegno il rifiuto del ricatto della violenza e tutti sti cazzo di paroloni che gli piacciono tanto, e che funzionano sempre come pretesto per distribuire mazzate in quintupla dose.

E sarà troppo tardi allora, sia per dire che io l’avevo detto, sia per convincere i migranti che stavo dalla loro parte.
Che bellezza, eh.

Annunci

One thought on “Andiamo sempre peggio

  1. La norma è soprattutto anticostituzionale così come formulata per violazione dell’art. 32 Cost. che specifica non “CITTADINI” ma individui.

    Art. 32.

    La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti.

    Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...