il rumore del tappo col dito

Quando parlano di figli, le persone che la mettono giù dura dicono, carne della mia carne.
Oppure dicono, sangue del mio sangue.

In ogni caso, un po’ troppo splatter come immagini – e poi io sono vegetariano.

I bambini (intendo quelli piccoli proprio) non ti spiegano, non spiaccicano parola o fanno giusto qualche rumore che nel loro mondo alieno significa qualcosa, ma qui non è dato di comprendere.
Quindi hai voglia, a fare i proclami orgogliosi sulla tua stirpe che si eterna (oddio…) o più facilmente sulla fronte il naso e gli occhi che son proprio proprio uguali ai miei, guarda qui.

Però se lasci un segno, coi bambini sei qualcuno.

Se gli fai il rumore del tappo che si stappa dalla bottiglia, col dito dentro la bocca, sei un idolo.

Io fortunatamente, ho imparato un sacco di anni fa a farlo.
E l’altro giorno, con in braccio un pupetto in prestito, mi son sentito come mio padre, quando lo faceva a me e io impazzivo.

Che storia.

Annunci

One thought on “il rumore del tappo col dito

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...